envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Ordinazioni sacerdotali

Il 9 maggio Mons. Javier Echevarría ha conferito l’ordinazione sacerdotale a 32 fedeli della prelatura dell’Opus Dei. La cerimonia è stata celebrata nella basilica di Sant’Eugenio a Roma.
All’omelia – che si può leggere per intero nelle pagine che seguono – il prelato si è rivolto ai nuovi presbiteri con parole di Papa Francesco, incoraggiandoli a vivere con allegria, perché «l’allegria del sacerdote è un bene prezioso, non solo per sé stesso, ma per tutto il popolo fedele a Dio».

«Il sacerdozio è una chiamata gratuita che Dio rivolge ad alcuni uomini per il servizio della Chiesa, senza tener conto dei meriti precedenti né di altre considerazioni – ha precisato Mons. Echevarría –. Rendiamo grazie al Signore per la sua bontà e preghiamo per loro e per i sacerdoti del mondo intero [...]. Contemporaneamente vi suggerisco di pregare per tutte le famiglie del mondo, perché – ha aggiunto il prelato – è in seno ai focolari cristiani che Dio suole coltivare, come in un vivaio, le diverse forme di vocazione alla santità».

I nuovi sacerdoti provengono da 15 Paesi.

Romana, Nº 60, Gennaio-Giugno 2015, pag. 62-63.