envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Viaggi pastorali

Portogallo, dal 20 al 22 marzo 2015

Il viaggio pastorale del prelato dell’Opus Dei nel Paese lusitano, dal 20 al 22 marzo, è iniziato con un momento di preghiera nella Capelinha delle Apparizioni del santuario di Fatima.

Sabato 21 Mons. Echevarría ha avuto un incontro con più di mille persone – fedeli dell’Opus Dei e amici – nella Scuola Planalto. Il prelato ha invitato i presenti a vivere il tempo liturgico della Quaresima con «una preoccupazione continua di fare più felici gli altri», mirando alla conversione del cuore «nella vita in famiglia, nella convivenza, negli ambiti del lavoro professionale quotidiano». I presenti hanno fatto a Mons. Echevarría alcune domande intorno alla unità delle famiglie, alla vocazione dei figli, alle difficoltà e alle esigenze nel periodo del fidanzamento o alla compatibilità di una vita di preghiera intensa con una giornata di lavoro molto esigente.

Durante la sua sosta in Portogallo il prelato ha ricevuto alcuni malati gravi. Inoltre ha avuto alcune riunioni con i giovani che partecipano agli apostolati della Prelatura e con le coppie di coniugi che promuovono nel Paese le varie scuole la cui assistenza spirituale è affidata all’Opera.

Romana, Nº 60, Gennaio-Giugno 2015, p. 61.