envelope-oenvelopebookscartsearchmenu

Ordinazione di diaconi

Il 27 febbraio Mons. Javier Echevarría ha conferito l’ordinazione diaconale a sei fedeli dell’Opus Dei. La cerimonia ha avuto luogo nella parrocchia di San Josemaría a Roma. I nuovi diaconi sono Alejandro Jesús Arenas (Perù), Eduardo Ares (Spagna), Miguel Ángel Correas (Spagna), Pablo López (Spagna), Carles Rodríguez (Spagna) e Irineo Pallares (Messico).

Alejandro Jesús Arenas ha studiato Ingegneria Meccanica all’Università Nazionale di Ingegneria a Lima (Perù). Prima di iniziare gli studi di Teologia ha lavorato come rappresentante di prodotti idraulici.

Irineo Pallares, nativo di Culiacán (Messico), ha studiato Amministrazione Finanziaria. Per 13 anni ha lavorato come gerente di un hotel. È stato anche a capo di un’attività commerciale nel settore tessile e direttore della formazione nell’Istituto Chapultepec.
Eduardo Ares ha studiato Filologia Classica all’Università Complutense di Madrid (Spagna). È stato professore in numerose scuole e istituti. È anche narratore orale scenico, una passione per la quale ha ricevuto alcuni premi internazionali.

Miguel Ángel Correas, originario di Alcázar de San Juan (Spagna), ha studiato Ingegneria Tecnica Informatica all’Università di Castilla la Mancha. Per oltre dieci anni è stato professore in una scuola di Ciudad Real (Spagna).

Carles Rodríguez Raventόs ha studiato Elettronica Industriale e Architettura Tecnica. Ha lavorato per una multinazionale svizzera come coordinatore della sicurezza per quasi 10 anni.

Pablo Lόpez González è laureato in Psicopedagogia. Maestro nella specialità di Educazione Fisica, ha lavorato in una scuola di Madrid fino al 2010, anno in cui ha iniziato gli studi ecclesiastici.
Nell’omelia il prelato dell’Opus Dei ha ricordato ai nuovi diaconi che la Chiesa «vi conferisce il potere di predicare con autorità la Parola di Dio, di distribuire il Corpo di Cristo nella Comunione» e di esercitare «le opere di carità in nome del Signore stesso».
L’ordinazione presbiterale sarà celebrata il 4 settembre nel Santuario di Nostra Signora di Torreciudad (Spagna).

Romana, Nº 62, Gennaio-Giugno 2016, p. 87.